Palermo, 28 maggio 2009 – aula Magna Corte d’Appello