Comprendere la crisi

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

2 Comments on "Comprendere la crisi"

  1. Da un dottore in economia un saluto alla dottoressa Lidia. Mi compiaccio per il suo impegno politico e gratuito in difesa dei lavoratori e contro la speculazione. Resto però scettico sull’uso dei mezzi democratici, da Lei definiti ” le armi democratiche ” più temute dai tiranni. Scandalizzato e sconvolto da quello che vedo e che, purtroppo, comprendo, penso che, forse darebbe più risultati una rivoluzione ogni vent’anni, (…), per tutti i volgari speculatori del mondo, cominciando dagli amici del signoraggio, i veri detentori del potere affamatorio delle banche, per finire ai benedicenti che si proclamano i principi successori dei martiri, con il loro principale vestito di bianco, in questo sistema che adora il dio Mammona. Non falsi in suo giudizio su di me, La prego, chi scrive si definisce un fervente cristiano credente, ma mille miglia lontano da questo volgare cattolicesimo che offende la mia coscienza.

  2. Sono d’accordo sull’assoluta importanza e diffusione della conoscenza autentica del mondo in cui stiamo vivendo e nel quale vogliono farci vivere i signori del denaro.. sono d’accordo anche con quanto espresso da Lucio.. forse dopo la conoscenza urge un’azione, forse appunto una rivoluzione, perchè quei signori (di tutti i colori, ma ormai compromessi per sempre) non faranno mai niente contro i loro privilegi (anche la Chiesa ha una grande responsabilità in tutto questo, e voglio specificare che sono una cristiana offesa dal sistema cattolico).
    Sono dosposta a sottoscrivere, a incontrare, a fare, per il mio Paese e per i nostri figli

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


quattro × 1 =