Comprendiamo la crisi: partecipa anche tu. Invita gli amici siciliani.

INCONTRI GRATUITI CON LIDIA UNDIEMI A NUMERO CHIUSO NEI PRINCIPALI CAPOLUOGHI DI PROVINCIA DELLA REGIONE SICILIANA. PER I PARTECIPANTI DELLE ALTRE REGIONI SONO PREVISTE DIRETTE STREAMING. DATE DA DEFINIRE.

SCRIVETE A LI.UNDIEMI@GMAIL.COM

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

About the Author

Lidia Undiemi
Esperta in materia di tutela dei lavoratori nelle trasformazioni di impresa. Dottore di ricerca in Diritto dell'Economia, dei Trasporti e dell'Ambiente. Titolo conseguito presso l'Università degli Studi di Palermo nell'aprile del 2010. Attualmente non ho alcun incarico all'Università di Palermo, continuo comunque ad impegnare gran parte del mio tempo in studi giuridici ed economici. Ho pubblicato un libro "Il ricatto dei mercati" che contiene una indagine sulla nuova governance economia europera ed internazionale, e sulle trasformazioni del mondo del lavoro nell'era della finanza. Sono autrice di pubblicazioni scientifiche, di cui l'ultima pubblicata nelle rivista scientifica di diritto del lavoro "Variazioni su Temi di Diritto del Lavoro" dal titolo "Trasferimento di parte d’azienda, appalti e collegamenti societari: complessità della realtà e nuove sfide interpretative". Ho realizzato un progetto scientifico e politico contro la crisi dell'economia reale e dei posti di lavoro causata dalla speculazione finanziaria. Credo nella ricerca come principale strumento principale di difesa contro derive autoritarie.

5 Comments on "Comprendiamo la crisi: partecipa anche tu. Invita gli amici siciliani."

  1. Maurizio Sarlo | 20 giugno 2012 at 13:30 | Rispondi

    Chi sta in Sicilia ha un ottimo “tesoro culturale” da sfruttare…Complimenti. Inviterò gli amici della Sicilia a seguire il cammino…

  2. visto il problema che ho avuto in questo periodo per il (Lavoro) farò di tutto per essere presente a seguire il cammino… invitando più amici possibile..
    complimenti

  3. Buona sera ci sarebbe qualche possibilità per la zona di Udine? magari in streameng, potendo magari partecipare ad esempio con skype?

    Grazie tanto per l’impegno preso per questa causa.

    Le fa onore

    Antonio

  4. possiamo organizzarne uno a Gela?

  5. Mi associo ad Antonio, ci sarebbe la possibilità, anche in streaming, per la zona di Vercelli?
    Complimenti Lidia non demorda, continui così siamo a migliaia a seguirla.
    Con sincera stima.
    Paolo V.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


2 × 1 =