About the Author

Lidia Undiemi
Esperta in materia di tutela dei lavoratori nelle trasformazioni di impresa. Dottore di ricerca in Diritto dell'Economia, dei Trasporti e dell'Ambiente. Titolo conseguito presso l'Università degli Studi di Palermo nell'aprile del 2010. Attualmente non ho alcun incarico all'Università di Palermo, continuo comunque ad impegnare gran parte del mio tempo in studi giuridici ed economici. Ho pubblicato un libro "Il ricatto dei mercati" che contiene una indagine sulla nuova governance economia europera ed internazionale, e sulle trasformazioni del mondo del lavoro nell'era della finanza. Sono autrice di pubblicazioni scientifiche, di cui l'ultima pubblicata nelle rivista scientifica di diritto del lavoro "Variazioni su Temi di Diritto del Lavoro" dal titolo "Trasferimento di parte d’azienda, appalti e collegamenti societari: complessità della realtà e nuove sfide interpretative". Ho realizzato un progetto scientifico e politico contro la crisi dell'economia reale e dei posti di lavoro causata dalla speculazione finanziaria. Credo nella ricerca come principale strumento principale di difesa contro derive autoritarie.

2 Comments on "Presentazione progetto politico contro le esternalizzazioni abusive"

  1. Gent.ma Lidia,

    Ho Visto il suo Intervento su Linea Notte, e’ stato eccezionale, non guardo piu’ il tg3 da tempo e un po in genere tutta la tv perche’ fa schifo e ormai sempra rispondere ad un pensiero unico dominante. ma quella sera casualmente vidi il suo intervento , e rimasi colpito dalla chiarezza e dall’efficacia del discorso. ,mi chiedevo chi fosse questa bellissima e intelligentissima ragazza. che stava spiegando con esattezza la situazione REALE.. poi oggi tramite il blog di Beppe Grillo che ha postato un link sul suo blog ho visto il Filmato di quell’intervento che mi aveva colpito favorevolmete, postato su you tube. Cosi con mio sommo piacere ho scoperto che quella persona era anche una mia concittadina. Le volevo fare i miei piu’ sentiti ringraziamenti e davvero complimenti
    continui cosi.
    cordialmente
    Roberto

  2. Carissima Lidia, ho visto casualmente il suo Intervento su Linea Notte e non le nascondo che sono rimasto affascinato e nel contempo disgustato, dalla tematica da Lei affrontata durante il programma TV. Prima di allora non avevo, purtroppo, mai avuto il piacere immenso di conoscerla. Sono andato poi su internet ove ho cercato tutti i suoi interventi ed infine sul suo sito ove appunto le sto scrivendo. Diciamo che del malaffare ne capisco un po avendo lavorato nelle Forze dell’Ordine per 35 anni, per cui quanto da Lei rappresentato non è che mi stupisca più di tanto, conferma però ancor di più la mia opinione e convinzione, circa la disonestà e la perenne scorrettezza della politica che fino ad oggi ci ha governato. Ieri sera seduto a tavola con i miei familiari, mia moglie impiegata e i miei tre figli, 2 maschi e una femmina, tutti iscritti all’Università di Palermo, commentavo il Suo intervento in TV invitandoli a vederlo ed a riflettere attentamente. Concludendo ho detto loro: “Cari ragazzi, o questa bella ragazza dice delle enormi corbellerie oppure se dice il vero (ipotesi quest’ultima alla quale io credo con assoluta convinzione) rendetevi conto che noi normali ed onesti cittadini, siamo completamente nulla e nessuno, altro che diritti costituzionali , altro che stato di diritto nel quale vogliono farci credere di convivere. Concludendo, unitamente ai miei familiari voglio complimentarmi con Lei per la chiarezza, la professionalità ed il coraggio, con i quali ha esplicitato uno dei principali ed attuali problemi della nostra società, invitandola ad andare sempre avanti con egual forza e dignità, essendo certa che in queste battaglie ci troverà sempre al suo fianco, fino all’ultimo….Con viva cordialità Salvatore D.M.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


18 + 17 =